Hotel con gustosa cucina tipica trentina

Assaporate le specialità della tradizione

Nel segno della tradizione... strangolapreti trentini. Una ricetta che si tramanda è un piccolo tesoro che si condivide. Desideriamo svelarvi, uno per volta, i piccoli grandi segreti del Plaza, hotel con cucina tipica trentina a Madonna di Campiglio.

Il loro nome “strangolapreti” deriva da un’idea immaginaria popolare, per la quale la consistenza di tale pietanza poteva creare problemi alle gole dei ghiotti preti, in quanto più difficile da deglutire rispetto a quelli fatti con patate.

Si tratta infatti di palline di pane, spinaci, uova e formaggio, sebbene esistano altre versioni con erbette, cavolo nero, oppure biete, in base al periodo dell’anno.

Ingredienti per 5 persone

1 kg di pane raffermo, 500g di spinaci o altre verdure, 2 uova, 100 gr di burro, 0,5 L di latte, olio di oliva, noce moscata, foglie di salvia, sale, pepe e cipolla e 200 gr di formaggio stagionato.

 

Preparazione

Mettere in ammollo nel latte (per circa tre ore) il pane raffermo tagliato a dadini; nel mentre lavare le foglie di spinaci e frullare. Farle rosolare poi in una padella con olio, sale e noce moscata.

Assemblare il tutto con cipolla tagliata, metà porzione di formaggio e con le uova ed aggiungere ammalgamando al pane.

Mescolare bene con un cucchiaio di legno e poi creare delle palline; queste andranno lasciate a riposo su una base infarinata e successivamente immerse in una pentola con acqua bollente salata. Una volta ritornate in superficie, scolatele e disponetele in un piatto, arricchendole con il formaggio rimasto, burro fuso e fogliolina di salvia, per dare un tocco finale.

 

Gli strangolapreti inoltre sono ottimi accompagnati anche da speck a pezzettini.

 

Scoprite i segreti culinari del nostro hotel con cucina tipica trentina e godetevi piacevoli momenti all’insegna del gusto…E perché no, provate a replicare il tutto!